Osmosi inversa: anche Le Iene dicono che fa bene


Anche il programma Tv Le Iene smentisce le bufale che circolano sui sistemi ad osmosi inversa. Da alcuni anni infatti, viene attribuito ai depuratori d’acqua del rubinetto, il ‘potere’ di demineralizzare totalmente l’acqua, rendendola quindi non potabile.

Le Iene, in un servizio dedicato ai depuratori d’acqua ad osmosi inversa, avevano ripreso due venditori intenti a far vedere, a casa di alcuni complici, le potenzialità del loro depuratore. I rappresentanti hanno preso due bicchieri, uno con dell’acqua del rubinetto e l’altro con dell’acqua depurata, e attraverso una tecnica ingannevole hanno mostrato la totale purezza dell’acqua trattata. Dopo un’analisi di laboratorio però, l’acqua depurata risultava priva sia di sostanze nocive sia di sali minerali e quindi totalmente demineralizzata.

Nei giorni successivi alla messa in onda sono nate diverse polemiche sul web e sui giornali e dopo poco è arrivata la rettifica delle Iene che, attraverso un filmato, confermano l’efficacia dei sistemi di depurazione dell’acqua del rubinetto attraverso l’osmosi inversa. L’osmosi inversa infatti, non elimina le sostanze nutritive e i sali minerali già presenti nell’acqua, ma rende l’acqua solo più leggera. L’acqua trattata con un depuratore ad osmosi inversa è un’acqua oligominerale al pari di quella in bottiglia delle migliori marche: inodore, dal sapore gradevole e priva di batteri.

Sistema di depurazione ad osmosi inversa: sicuro, naturale, efficace

L’osmosi inversa è una tecnica che utilizza le proprietà di una membrana che si lascia attraversare da un solvente come l’acqua, trattenendo dall’altra parte tutti i soluti, cioè le impurità. Durante il processo si è in grado di rimuovere quasi completamente le sostanze organiche ed inorganiche, mantenendo allo stesso tempo la giusta quantità di sali minerali. Attraverso il processo di osmosi inversa è possibile eliminare tra il 95% e il 99% di particelle solide (bario, arsenico, alluminio, uranio, amianto, pesticidi, piombo, nichel, solfati, mercurio, manganese, cloruri, cianuri, nitrati e selenio) e il 99% dei batteri.

L’acqua trattata con osmosi inversa è quindi un’acqua oligominerale, leggera e con un basso residuo fisso, cioè povera di sali minerali.

La totale sicurezza ed efficacia di questo processo, hanno reso l’osmosi inversa una delle tecniche più diffuse per la depurazione dell’acqua. I depuratori ad osmosi inversa, vengono infatti utilizzati ampiamente sia a livello a livello domestico sia a livello industriale, ad esempio negli impianti di desalinizzazione industriale dell’acqua marina oppure negli autolavaggi.

Oltre ad essere un sistema semplice, l’osmosi inversa, non richiede l’aggiunta di nessuna sostanza chimica per la depurazione. Dalle tubazioni al rubinetto di casa, l’acqua viene filtrata per garantire una totale sicurezza e igiene.

L’osmosi inversa si afferma essere il sistema di depurazione più sicuro, naturale e semplice in circolazione e il depuratore domestico, rappresenta per molte persone un valido sistema per rendere salutare, buona e sicura l’acqua della propria casa.

Link al servizio delle Iene: http://www.video.mediaset.it/video/iene/puntata/379000/osmosi-inversa-chiariamo-.html

© 2017 AQUABIO.IT SRL P.Iva 11338861005 - REA: RM- 1296147 - Capitale Sociale: 40.000€
Informativa sul trattamento dei dati personali - Cookie Policy